Lavori in corso - Fondazione Casa Ospitalità Ivrea

Vai ai contenuti

Lavori in corso

La Fondazione & Lavori in corso
Febbraio 2019
Continua il lavoro di progettazione per un "Recovery College" eporediese

Gennaio 2019
La Dott.sa Chiara Tarantino, a seguito del suo trasferimento a Lecce per ragioni familiari, ha lasciato il compito di consulente della Fondazione.
Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ringrazia Chiara per il suo contributo in questi anni,  offerto con professionalità ed un entusiasmo che è andato ben oltre il semplice rapporto di lavoro.
Come nuovo consulente è stato scelto il Dott. Emanuele Bruno, che ha già iniziato il lavoro, a cui vanno i migliori auguri del Consiglio.

Novembre 2018
Il 16/11 si è tenuto il Convegno: "Dal pregiudizio di inguaribilità al diritto alla ripresa" - Approcci innovativi nella salute mentale: la recovery come processo di riappropriazione di sé. Il Convegno, che si è tenuto presso il Polo Universitario Officina H di Ivrea, ha avuto oltre 150 partecipanti tra Operatori, Familiari e Cittadini. Vedi foto del Convegno. A breve saranno disponibili gli atti in formato multimediale.

Aprile/Maggio 2018
Prosegue il lavoro sulle tematiche della recovery: si sono tenuti alcuni incontri con i responsabili del Corso di laurea in Infermieristica, a cui è stato presentato un progetto preliminare, in vista dell'organizzazione di un Convegno che si terrà nel mese di novembre 2018.

Marzo 2018
Continuando l'attività di ricerca di nuovi sviluppi per le attività della Casa, si è realizzato un incontro presso il CPS di Brescia sud con il Dott. Lucchi e collaboratori. L'incontro, particolarmente cordiale e utile, ha dato modo di vedere un approccio differente alla tematica della recovery.

Gennaio 2018
Nell'ambito della ricerca di nuovi sviluppi per le attività della Casa, si è organizzata una visita alla Recovery House di Trieste. Alla visita hanno partecipato due operatori della Cooperativa Arte della Cura, la nostra consulente Dott.sa Tarantino ed il Vicepresidente della Fondazione. L'incontro con gli operatori triestini ha consentito di capire meglio il modus operandi della Recovery House e di apprezzare il forte impegno dell'ASL di Trieste in questo servizio.
Sempre sullo stesso tema, continuano gli incontri fra operatori e Consiglieri della Fondazione per la redazione di un progetto operativo.

Novembre 2017
Con lettera del 13/11/17 la direzione del Corso di laurea in Infermieristica-sede di Ivrea, ha espresso soddisfazione per i risultati dell'accordo di collaborazione con la Casa dell'Ospitalità ed ha comunicato l'inizio delll’iter universitario per la nomina di un Tutor Professionale della Casa dell’Ospitalità e l’avvio dei Tirocini valutativi che avranno inizio a partire dai primi mesi del 2018.

Ottobre - Novembre 2017
Prosegue l'attività di ricerca di nuovi sviluppi delle attività della Casa. La Dott.sa Tarantino ha già fornito interessanti proposte, che sono state discusse con gli operatori che lavorano all'interno della Casa dell'Ospitalità. Sono state individuate delle strade percorribili e, entro il mese di dicembre 2017, si prevede di arrivare ad una bozza di progetto operativo.

Settembre 2017
Con l'intento di migliorare l'offerta dei servizi della Casa dell'Ospitalità, nell'ambito dell'assistenza psichiatrica, il Consiglio d'Amministrazione ha affidato un incarico di consulenza/ricerca di nuove opportunità alla Dott.sa Chiara Tarantino.

Giugno 2017
Sono terminati gli stage degli studenti presso la Casa, frutto della collaborazione con l’Università di Torino, Corso di laurea in Infermieristica-sede di Ivrea,

31 gennaio 2017
Presso la Casa dell'Ospitalità: giornata di presentazione della Casa agli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Ivrea.
La giornata ha visto la parecipazione, molto interessata ed attiva, di 7 studentesse del corso che hanno potuto osservare e comprendere il metodo di lavoro degli operatori della Casa, incontrare alcuni ospiti, discutere in gruppi di lavoro. La verifica finale ha evidenziato il corretto recepimento, da parte degli studenti, degli elementi caratterizzanti della Casa.

27 ottobre 2016
Presso l'Officina H di Ivrea è stato siglato l'accordo tra la Fondazione Casa dell'Ospitalità e l’Università di Torino, Corso di laurea in Infermieristica-sede di Ivrea, per la realizzazione di un percorso formativo in ambito psichiatrico. Tale percorso si concretizzerà, già a partire dal presente anno accademico, con interventi didattici degli operatori della Casa e tirocini di studenti presso la Casa dell’Ospitalità. Il fine di questa iniziativa è di aprire la Casa alle attività formative sul territorio e presentare agli studenti un modello di assistenza psichiatrica particolarmente attento alla Persona, che è certamente la caratteristica peculiare della Casa dell’Ospitalità.


Mercoledì 28 settembre 2016
presso Casa dell'Ospitalità - Ivrea, Via Burolo 41/c
Incontro di studio
I servizi psichiatrici residenziali in Piemonte.
Strutture e metodi a confronto: oggi e il possibile futuro.
                                               
* Perché questo incontro.
  Giorgio Berutti
, Fondazione Casa dell'Ospitalità                                

* Rapporto di ricerca sulla filiera dei servizi residenziali psichiatrici: punti chiave e interrogativi aperti.
  Daniela Teagno
, Docente di Organizzazione dei Servizi Sociali - CdL in Servizio Sociale, Biella

* Le esperienze operative del Servizio Sanitario Nazionale nelle cure ai pazienti psichiatrici e le possibili prospettive.
  Alberto Bianco
, Centro di Salute Mentale di Ivrea           

* L’esperienza delle famiglie dei malati psichiatrici: attese, timori, iniziative.
  
Maria Luisa Gentile, co-fondatrice Diapsi                

* Le strutture per le cure psichiatriche: evoluzioni legislative e scenari futuri.
  Piccole strutture territoriali vs grandi multinazionali o logiche di rete?
  Sara Cassin
, Presidente FENASCOP nazionale                                  

* Continuare insieme il percorso di terapia e riabilitazione.
  Susanna Cielo, Direttore sanitario Casa dell'Ospitalità                         

* Interventi dal pubblico e repliche dei relatori.

* Chiusura dei lavori.
 Carlo Della Pepa
, Sindaco di Ivrea  

 
Partendo dall'illustrazione dei punti salienti della recente indagine di Daniela Teagno, i relatori hanno analizzato la situazione attuale - con le sue criticità ed incertezze - ed hanno tracciato alcune ragionevoli prospettive.
 
Le problematiche sono state affrontate da visuali complementari, con interventi di enti pubblici e privati, operatori, associazioni, famiglie, volontari.
 
Il numeroso pubblico, costituito da persone da tempo attive nel settore e anche da semplici cittadini sensibili ai temi delle malattie mentali, ha apprezzato vivacemente la molteplicità dei contributi su problemi gravi ma raramente portati all'attenzione dei media.
 
Riteniamo di aver raggiunto l'obiettivo di avviare una prima conoscenza reciproca tra soggetti che lavorano con passione in questo campo.
 
Saranno ben più impegnativi gli obiettivi futuri, che riguarderanno la costruzione di percorsi comuni relativamente a scambi informativi, a formazione condivisa e a progetti di sviluppi.

**************************************************

31 Maggio 2016
Si è insediato il nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione Casa dell'Ospitalità - Onlus
Il socio fondatore "Associazione Comunità Casa dell'Ospitalità - Onlus" ha confermato tutti i membri del Consiglio uscente.
Nella odierna seduta del Consiglio, gli amministratori hanno accettato l'incarico loro conferito e confermato tutte le cariche sociali.

**************************************************

Aprile 2016
Il 20 aprile è stata presentata ad operatori e volontari della Casa dell'Ospitalità la ricerca,
commissionata dalla Fondazione alla Dott.sa Daniela Teagno, dal titolo:
La salute mentale oggi e domani:
quali bisogni e domande? Quali risposte? Con quali percorsi, attività, risorse?
La filiera dei servizi residenziali psichiatrici:
un approfondimento nel contesto piemontese.
La relazione ha riscosso molto interesse ed apprezzamento per completezza e stimoli offerti.

**************************************************

Febbraio 2016
Sta giungendo alla stesura definitiva la ricerca della Dott.sa Teagno.

**************************************************

Ottobre/Dicembre 2015
Si affida alla Dott.ssa Daniela Teagno, docente presso l'Università di Torino, un incarico per un lavoro di ricerca sul tema della salute mentale in Piemonte.
L'incarico è finalizzato ad identificare i possibili sviluppi delle iniziative della Fondazione.

**************************************************

Novembre 2015
Terminato il rifacimento del lastrico solare della manica di collegamento fra l'edificio principale e la zona cucina/refettorio.
I lavori si sono resi necessari per eliminare alcune infiltrazioni dal tetto.
Torna ai contenuti